Il pane fatto in casa

Pane fatto in casa Pubblichiamo tante ricette di primi, secondi e contorni gustosi, ma a volte trascuriamo l’unico elemento che è sempre ma proprio sempre presente sulle nostre tavole: il pane!Anch’esso, come tutto il resto, è più buono se fatto in casa con ingredienti genuini. A differenza di quanto molti pensano, si prepara facilmente (soprattutto se si dispone di un robot per fare l’impasto) e in fretta. Ecco la ricetta:



Preparazione: 15 minuti (più 60 minuti per la lievitazione se il lievito non è istantaneo)
Cottura: 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti:

  • 600 gr farina
  • 280 gr acqua a temperatura ambiente
  • 15 gr lievito istantaneo o non (2 bustine)
  • 10 gr sale
  • 20 ml olio extravegine di oliva
  • 10 gr zucchero

Preparazione:

In un recipiente mescolare l’acqua con l’olio, lo zucchero ed il lievito, quindi aggiungere la farina ed il sale.

Amalgamare bene il tutto, a mano o usando il robottino da cucina. Se la pasta non si amalgama aggiungere un goccio di latte.

Se si è usato lievito non istantaneo, porre l’impasto in un recipiente ricoperto da un canovaccio in forno preriscaldato a 50°C (e poi spento) per 1 ora.

Fare delle palline di pasta grandi a piacere ed infornare su carta da forno a 200°C per 20-30 minuti (a seconda se vi piace più o meno cotto) insieme ad un pentolino contenente un po’ di acqua, per mantenere un po’ di umidità nel forno durante la cottura.

Il pane casalingo è ottimo anche con olive o noci. Basta aggiungerle a pezzi nell’impasto.

Mamma Cristina

Mamma Cristina è un'ottima cuoca a detta di Vanz che l'ha per questo nominata editor in chief della sezione Ricette di FIUH.

Rispondi