Finale America’s Cup: Alinghi – New Zealand, classifica e commenti

New Zeland - AlinghiAlinghi vince la 32ma Coppa America!!!


(martedì 3 luglio 2007)

VALENCIA Il vincitore dell’America’s cup 2007 è Alinghi. New Zealand si arrende agli svizzeri, che conquistano il punto del 5-2 dopo una regata bellissima. Ernesto Bertarelli alza la Brocca d’argento nel cielo di Valencia vincendo il match decisivo per un solo secondo. La gioia svizzera contrasta con l’amarezza dei Kiwi, che potrebbero non partecipare alla prossima edizione. Per il team elvetico è il momento della festa dopo 4 anni di sacrifici. Il più felice è lo skipper Brad Butterworth, che conquista la quarta vittoria e supera Russell Coutts.

Testa a testa. New Zealand entra nel box di partenza da destra e riesce a evitare il dial-up e conquistare la poppa dell’avversario. I Kiwi hanno la possibilità di mettere ko Alinghi, schiacciando SUI 100 sulla barca comitato. Tuttavia la zona migliore del campo è la sinistra. Così Hutchinson preferisce partire veloce e lascia a Baird lo spazio per tagliare la linea di avvio. La scelta è però sbagliata: Alinghi passa in vantaggio e gira per prima la boa di bolina. New Zealand non si abbatte e sorpassa gli svizzeri al cancello di poppa. Comincia una seconda bolina combattuta, che si decide a 100 metri dalla terza e ultima boa. Alinghi è dietro di 16 metri, ma ha il diritto di rotta e spinge i kiwi oltre la lay line di sinistra. Hutchinson cerca di liberarsi con una doppia virata, ma si becca una penalità. Alinghi gira la boa con un vantaggio di 12 secondi e si avvia al trionfo.

Vittoria al fotofinish. A mezzo miglio dall’arrivo, però, accade l’impossibile! Una rotazione del vento costringe gli equipaggi a issare il genoa per tagliare il traguardo, ma Alinghi rompe il tangone. I neozelandesi recuperano 100 metri di ritardo e passano in vantaggio. Devono però scontare la penalità e lo fanno a 25 metri dall’arrivo. Alinghi arriva veloce sulla barca comitato e taglia la linea per prima. Gli Svizzeri vincono la regata con un solo secondo di vantaggio!!! Per i kiwi è una sconfitta bruciante.
coppa_ad_alinghi Bertarelli
La gioia è svizzera. Su SUI 100 comincia la festa, mentre i neozelandesi si disperano. Il loro obiettivo era riportare la Coppa ad Auckland, ma hanno fallito e non è detto che partecipino alla prossima edizione. Il defender invece mette a frutto 4 anni di intenso lavoro. Per l’equipaggio svizzero è un momento di gioia assoluta. Alinghi entra nel porto tra due ali di folla e naviga in una scia di coriandoli rossi. Ad alzare la Coppa al cielo è Ernesto Bertarelli, il patron del team svizzero, ma questa vittoria e soprattutto dello skipper Brud Butterworth. Il neozelandese emigrato in Svizzera vince la quarta America’s cup consecutiva e supera il suo connazionale Russell Coutts. L’assenza del campione neozelandese dà alla vittoria di Alinghi un significato particolare. Si può vincere l’America’s cup anche senza lui e Bertarelli lo ha dimostrato licenziandolo prima di questa edizione del trofeo.


(www.repubblica.it) [
GIUSEPPE BOI]

Linus

Linus partecipa alla FIUH!League di fantacalcio con la sua squadra Lukomotiv Portiz ed è cofondatore di FIUH.it insieme a Vanz.

Rispondi