09-f9-11-02-9d-74-e3-5b-d8-41-56-c5-63-56-88-c0

09-f9-11-02-9d-74-e3-5b-d8-41-56-c5-63-56-88-c0


09-f9-11-02-9d-74-e3-5b-d8-41-56-c5-63-56-88-c0

Leggo oggi sulla newsletter di Marok, suprema ed inarrivabile fonte di cazzeggio settimanale, che un nuovo tormentone si sta diffondendo rapidamente sulla Rete. Sembra che qualcuno stia cercando di proibire che il codice esadecimale 09-f9-11-02-9d-74-e3-5b-d8-41-56-c5-63-56-88-c0 venga diffuso.

Ma perchè? Perchè, ci chiediamo noi, la Santa Inquisizione mediatica deve scomodarsi per un numero? Che male può fare un numero? Forse dimostra che non è il Sole che gira intorno alla Terra, ma viceversa? Oppure si tratta del codice di accesso a qualche conto bancario cifrato? O magari svela il nome del nuovo Gran Maestro del Priorato di Sion?

Per quanto ne sappiamo noi, nessuna delle ipotesi di cui sopra può essere esclusa. A quanto pare però, come spiega bene questo articolo di Punto Informatico, la spiegazione ha ancora una volta a che fare con il mondo delle nuove tecnologie, e in particolare con il DRM, la protezione dei diritti d'autore. Il codice esadecimale 09f9 ecc ecc è utilizzato per proteggere gli hd-dvd, cioè i supporti digitali della nuova generazione. E per quanto possa sembrare assurdo, al limite del ridicolo, che qualcuno possa "brevettare" un numero, sembra proprio che sia così.

(NdR: A questo punto, dovrei forse cercare di brevettare "123", "1234" e "12345", "qwerty" e tutte le altre password che uso sempre per proteggere i miei siti, le mie carte di credito e i miei dati riservati in generale?)

Noi ci fermiamo qui. Da bravi profani non vogliamo azzardare elucubrazioni su argomenti che non conosciamo bene. Ci diverte però assistere al bailamme mediatico al quale stanno dando vita netizen, ovvero i net citizen, i cittadini della rete.

Ad esempio, qualcuno ha già ideato e messo in vendita la maglietta con i colori generati dal codice incriminato: 09f911 è una tonalità di verde, 029d74 un blu petrolio, e così via. E' già stato registrato il sito 09f9.com, e probabilmente lo seguiranno presto altri domini simili in tutto il mondo. Su Wired.com c'è una divertente galleria di immagini basate sul codice incriminato, intitolata Crackdown Protest Slideshow.

E anche noi di FIUH.it, come al solito, diamo il nostro modesto contributo con una nuova esclusiva galleria (in Fiuh!Visual) di foto basate sul codice 09-f9-11-02-9d-74-e3-5b-d8-41-56-c5-63-56-88-c0.

Furio Terzapi

Nerd, blogger e alter ego di Vanz nella creazione di FIUH e DIGO, Furio Terzapi da sempre imperversa sul Web e ogni tanto scrive anche qui.

Rispondi