Youtube si prepara a condividere i ricavi con gli utenti

"Presto divideremo i nostri ricavi con gli utenti". È quanto dichiarato da Chad Hurley, co-fondatore di YouTube, il più noto sito di video-sharing, visitato ogni giorno da 70 milioni di persone.


Presto i milioni di utenti di YouTube, il popolare sito di condivisione di filmati amatoriali, potranno guadagnare qualche soldo condividendo parte degli introiti pubblicitari. Ad annunciarlo è Chad Hurley, uno dei co-fondatori di YouTube, nel corso di un'intervista alla BBC, al World Economic Forum di Davos, in Svizzera.
Hurley ha spiegato che si tratta di una delle maggiori innovazioni che YouTube ha in programma: "Sostenere la creatività attraverso lo sharing revenue", ovvero la condivisione dei ricavi con gli utenti. “Nei prossimi mesi ci apriremo a questo” ha proseguito senza fornire ulteriori dettagli. Pare comunque probabile che ci saranno entrate solo per gli utenti che caricheranno video protetti da copyright: una soluzione che permetterà di risolvere buona parte dei problemi sorti negli ultimi tempi con le grandi Major che lamentavano il diffondersi di materiale protetto da copyright su YouTube senza ricevere alcun compenso.

Si tratta di un modello di business in grado non solo di incrementare il già considerevole numero di utenti, circa 70 milioni al giorno, ma che attirerebbe inevitabilmente un gran numero di investitori pubblicitari.
YouTube, portale che nel giro di poco più di un anno di attività ha raggiunto la top ten dei siti più visitati al mondo, è stato qualche mese fa acquisito da Google, per la cifra stellare di 1,65 miliardi di dollari.

(www.pcpiufacile.it)

Linus

Linus partecipa alla FIUH!League di fantacalcio con la sua squadra Lukomotiv Portiz ed è cofondatore di FIUH.it insieme a Vanz.

Rispondi