Occhio al limite di velocità!

E’ l’iniziativa dell’ente per la sicurezza delle strade danese: ragazze bionde a seno nudo che richiamano l’attenzione sui limiti di velocità.


Polemiche, attacchi e un successo enorme…

Limiti e velocità eccessiva non vanno d’accordo, è scontato, e il problema principale resta sempre quello di attirare l’attenzione degli utenti della strada.

In Danimarca hanno studiato una campagna che fa discutere, è stata attaccata come degradante e maschilista ma ha un enorme successo. In cosa consiste? In una serie di biondissime ragazze che reggono cartelli stradali ai bordi delle strade. Cosa c’è di strano? Che sono in topless!

Come riporta il Sunday Times, il Danish Road Safety Council ha mandato sul campo una squadra di “speed control bikini bandits” che, vestite solo di hot-pants rossi, reggono sopra la loro testa i limiti dei 50 km/h e agitano il seno (nudo) agli automobilisti di passaggio.

L’ente in novembre ha piazzato il video su 33 siti, diventati già 2200 (ora anche su FIUH.IT) con 4,8 milioni di contatti. Il tutto, come spiega Julia Pauli del Road Safety Council, per sensibilizzare la gente a rispettare le regole.

Secondo voi, è esportabile anche in Italia un’iniziativa del genere?

Linus

Linus partecipa alla FIUH!League di fantacalcio con la sua squadra Lukomotiv Portiz ed è cofondatore di FIUH.it insieme a Vanz.

Rispondi