4 marzo 2008 – Mottta e Corno vs ACM

Forum Volley ACM Commenti sull’ACM?! Le pagelle di Paolo Zigliani! 4 marzo 2008 – Mottta e Corno vs ACM

Questo argomento contiene 15 risposte, ha 0 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Anonimo 10 anni, 3 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4540

    Anonimo

    Peccato non essere riusciti a ripetere l’exploit del girone d’andata ma questa sera l’ACM ha poco da rimproverarsi. Ha dato tutto quello che aveva e con un ultimo colpo di coda ha cercato di afferrare in extremis il tie-break. Questa volta l’impresa, che in altre occasioni era riuscita, fallisce.
    Onore agli avversari!

    MOTTA E CORNO – ALLEGRO CON MOTO: 3 – 1

    Andrea voto 6+
    Nell’unico set vinto c’è praticamente il suo timbro: un terzo dei punti sono suoi tra battute e attacchi! Cerca disperatamente di non far cadere la squadra nell’oblio con preziose schiacciate e muri, ma il declino pare inesorabile. CESARE

    Andrea bis (DE SIMONE) voto S.V.
    Per la sua dedizione durante gli allenamenti meriterebbe maggior spazio in partita ma questa sera la coach è costretta a fare scelte dolorose senza pensare ai singoli. Pur non giocando, soffre con i compagni fino all’ultimo punto. DISARMATO

    Anna voto 6
    Si prende le sue responsabilità aggredendo ogni pallone che tocca e, nonostante qualche errore qua e là, non fa mai mancare il suo contributo alla squadra. Nell’ultimo set si trova in battuta sugli ultimi punti e benché quella palla sia diventata improvvisamente pesante, tipo palla medica, non ne fallisce nessuna! CORAGGIOSA

    Erica voto 6+
    Da giorni avvisa tutti della delicata situazione di classifica e dell’importanza di questo incontro. Si gioca fin dal primo punto la carta della nuova disposizione tattica ma la coperta è sempre troppo corta e i frutti sperati non arrivano. Gioca il finale di partita in apnea e quando le gambe non rispondono più ci pensa l’orgoglio a tenerla in piedi (si fa per dire…). PELLE DI LEONE

    Luca voto S.V.
    La curva ne chiede l’ingresso e lui scalpita, ma verrà deluso. In molti, oltre a lui, probabilmente si sono domandati perché rimanga in panchina… scelte tecniche a parte, rimane a soffrire a bordo campo. TIGRE IN GABBIA

    Lidia voto 6
    Gioca con il coltello tra i denti e aumenta la sua collezione di lividi, tanto che tutte le volte che si siede in panchina ci vorrebbe ‘un medico in prima linea’ per curarla. Neanche Bruce Willis è mai stato ridotto così nei suoi film! DIE HARD

    Mattia voto 6+
    Salta, mura, schiaccia, si tuffa… fa di tutto per portarsi a casa i tre punti, ma ha di fronte avversari che in fatto di centimetri non hanno molti rivali. La soluzione sarebbe il muro a due, ma non sempre le posizioni in campo lo permettono. OLIMPIONICO

    PiGi (Pagnotta) voto 6,5 (il migliore)
    Sicuramente l’uomo partita, il cambio più azzeccato del coach! La sua filosofia tantrica, gli permette di non sentire la tensione dell’evento e di raggiungere una durata eccezionale della sua prestazione… Sono punti pesanti i suoi, schiacciate che meritano il replay, ed anche se su qualche muro è in ritardo, in questo periodo la sua esperienza è indispensabile per la squadra. STING

    Steo voto 6-
    Tutte le recenti polemiche, dopo la lettera di scuse, paiono dimenticate e si presenta in campo carico di speranze. Piazza qualche buon muro però la sua incisività in attacco ne risente, e alla lunga patisce la fisicità dei centri avversari. FIGLIOL PRODIGO

    Valeria voto 5,5
    Fa parte del turn over femminile dell’ACM. Le sue battute continuano a fare male e i suoi attacchi sotto rete sono sempre più convinti e convincenti. Ora deve lavorare per migliorare la fase difensiva e le coperture. BOMBER

    Gianni voto N.C.
    L’inaspettato arrivo del tifo organizzato spiazza molti giocatori di entrambe le squadre. Come sempre succede, la sua presenza si fa subito notare: dalla curva giungono cori, insulti, sfottò e pure consigli! All’inizio del critico terzo set, vi è addirittura uno scontro verbale diretto (poi chiarito) con l’allenatrice dell’ACM (vedi Mazzone, n.d.r.)! Ma il momento topico della sua serata, avviene quando spregiudicatamente cerca con un’invasione di campo, di ascoltare le tattiche della squadra durante l’intervallo! Allontanato, scenderà di nuovo sul campo da gioco a fine partita per la contestazione alla sconfitta. IL PROFETA

    [hide]Arbitro voto 6,5
    Il ‘metro’ è lo stesso per entrambe le squadre. Quando il gioco si fa serio fa un passo indietro evitando di fischiare falli veniali e lasciando che il risultato venga deciso dalle giocate dei duellanti. DISCRETO

    Motta e Corno voto 7,5
    Gli equilibri della partita sono estremamente fragili ma nei momenti cruciali hanno il merito di risolvere la situazione con giocate d’esperienza. Dimostrano di amare la pulizia togliendo le ragnatele dagli angoli del campo occupato dall’ACM. MARPIONI
    (Nomination per il premio ‘Enzo Merigliani’ riconfermata alla n°4)[/hide]

    Nonostante i “promettenti progressi nel gioco” un set solo vinto con una concorrente diretta, non è abbastanza per continuare ad inseguire il sogno dei play off. Rimangono solo due partite alla fine del campionato (5pari e Kappa2), ed entrare fra le prime quattro squadre sembra ormai utopia.
    I tifosi sono pessimisti ed annunciano lo sciopero del tifo, anche se la società sostiene ancora con moderato ottimismo questo gruppo che, nonostante tutto, ci deve credere fino alla fine.

    firma_paolo_ziliani.gif

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Il forum ‘Le pagelle di Paolo Zigliani!’ è chiuso a nuove discussioni e risposte.